Perché BIO?

Il miele biologico Cuor di Miele presenta quindi il valore aggiunto di una produzione totalmente rispettosa della salute delle api, dell’uomo e dell’ambiente.

  • Scegliere un miele biologico significa favorire un prodotto che deriva da un allevamento rispettoso dei ritmi di vita delle api e del loro benessere; scegliere quindi la garanzia da parte di un organismo di controllo che attesta che tutte le fasi produttive di quel miele sono state effettuate secondo il metodo biologico.
  • Preferire quindi un miele con marchio Bio vuol dire prediligere un miele prodotto in armonia con la natura, senza l’utilizzo di sostanze chimiche di sintesi. L’intero ciclo del miele – la gestione dell’allevamento, il prelievo dei melari, il trasporto, il confezionamento e l’etichettatura – è quindi controllato e compiuto con con tecniche tese a privilegiare la migliore qualità del prodotto.
  • Tra i principi fondamentali dell’apicoltura biologica ci sono la verifica iniziale e il controllo costante della localizzazione degli apiari. Infatti, la legge impone che nel raggio di 3 chilometri i fiori debbano essere da coltivazioni biologiche e spontanei o da coltivazioni a basso impatto ambientale, distanti da aree potenzialmente inquinanti come città, autostrade e aree industriali. Per meglio gestire l’allevamento senza l’utilizzo di sostanze di sintesi, favi e regine vengono periodicamente rinnovati e gli strumenti di uso quotidiano sono sterilizzati.