Miele di Arancio

È uno dei mieli monoflora più apprezzati per l’intensità e la finezza dell’aroma di fiori di zagara, da cui le api sono inebriate. La fioritura tinge di bianco gli agrumeti del Sud Italia e delle isole nel periodo primaverile.

Trovi questo prodotto presso:

È uno dei mieli da tavola più apprezzato ed è particolarmente utilizzato in pasticceria. Da provare con il pesce sia crudo che cotto, è indicato per la preparazione di delicate vinaigrettes. E’ sensibile alla cottura e le sue caratteristiche peculiari sono valorizzate al meglio se usato a freddo: con lo yogurt, la panna montata e i dessert a base di panna, mascarpone o ricotta. Indicato con i formaggi a pasta filata a diversa stagionatura: mozzarella, caciocavallo, provola, scamorza. Gustoso se usato in fresche bevande estive insieme a scorze di agrumi o a foglie di menta sminuzzate.

Zona di produzione: Sicilia, Calabria e Basilicata
Colore: Tendenzialmente molto chiaro, assume sfumature che vanno dal bianco fino al beige.
Cristallizzazione: Avviene in pochi mesi e risulta molto fine.
Odore: Di media intensità, floreale, ricorda i fiori degli agrumi fino a richiamarne il tenue aroma della buccia.
Sapore: Di media intensità, fruttato e floreale, piacevolmente acidulo.