Miele di Tiglio

La fioritura del tiglio avviene da maggio a luglio e produce un odore molto intenso che inebria le api, le quali a volte si attardano fino a sera per raccoglierne l’abbondante nettare. Gli alberi sono presenti in tutta la penisola sia in aree boschive che in aree abitate dove viene utilizzato come pianta ornamentale.

Trovi questo prodotto presso:

Perfetto in tutti gli abbinamenti con la salvia e ideale per dolcificare la frutta cotta. Si abbina egregiamente a formaggi ben stagionati. È adatto ad accompagnare piatti di pesce e lo si può aggiungere per dolcificare tè e infusi.

Zona di produzione: Emilia Romagna
Colore: Chiaro, con riflessi gialli dall’ambrato al dorato.
Cristalizzazione: La cristallizzazione è in genere ritardata e non del tutto regolare.
Odore: È caratterizzato da un profumo fragrante e intenso di menta e salvia con note di erbe officinali.
Sapore: Mediamente dolce e persistente sulla lingua, con una nota di noce fresca e un finale leggermente amaro e mentolato.